Crea sito

Chi Siamo

         STORIA ED ATTIVITA' FINO AD OGGI SVOLTE  PRESENTAZIONE


Gli anni dal 2003 al 2013 sono stati anni molto intensi.

L’Associazione PICCOLI RAMBO che si è registrata nell’anno 2006, per svariati motivi, ha operato e continua ad operare nel sociale in particolare nel settore minorile e dell’infanzia.
Svolge azioni rivolte al sostegno delle famiglie e della paternità. Azioni educative territoriali, rivolte a bambini, preadolescenti e adolescenti e rispettivi sistemi parentali che vivono in situazioni di rischio/danno tali da favorire l’instaurarsi di diverse problematiche: emarginazione, deviazione,  handicap, disabilità, ecc. Azioni educative dove è necessario, usufruendo di specifiche strutture socio-educative ed assistenziali, già esistenti sul territorio. Azioni di sostegno ed accompagnamento solidale (per esempio un temporaneo disagio scolastico e didattico, vittima di bullismo o, disarmonie con un insegnante) supportato a scuola o nella propria abitazione, se l’ambiente è idoneo, con supporto ed accompagnamento disabili e portatori di handicap in genere. Azioni educative e di sostegno didattico - cognitivo e psicologico all’interno delle scuole. Azioni volte a contrastare la povertà (situazioni di momentanea difficoltà economica o di integrazione al reddito per il mantenimento dei minori). Azioni di assistenza domiciliare rivolta alle fasce deboli in nuclei familiari, anche con minori a rischio o portatori di handicap in genere. Progetti ed azioni di interventi psico-analitico relazionale a sostegno dei minori con diverse difficoltà familiari (famiglie già separate, in fase di separazione, con un solo genitore, abbandonati a se stessi,  con componenti familiari disabili, portatori di handicap o in stato di gravi patologie, ecc.).
Inoltre organizza baby parking, campi estivi ed invernali, gite didattico culturali ed educative, nel territorio Emiliano Romagnolo, in Calabria e all’Estero. Dal 2007/16 l’Associazione collabora con la Provincia di Cosenza ed alcune Amministrazioni Comunali. Sta inoltre intraprendendo una collaborazione per il monitoraggio e sostentamento di minori a rischio in Costa D’Avorio. L'Associazione è iscritta nella Consulta per il superamento dell’Handicap nel Comune e Provincia di Bologna.